"L'impulso creativo della
nostra generazione !"
Login Link Facebook Link Instagram
STUDIOPOINT
SIRIA: VIOLATA LA TREGUA ONU, ANCORA CONFLITTI NEL TERRITORIO DI DAMASCO
Samuela Zella 01-03-2018 112

Lo scorso 24 febbraio il Consiglio di sicurezza Onu ha adottato all’unanimità una risoluzione affinché i bombardamenti in Siria cessino per almeno 30 giorni.

Tale provvedimento è nato al fine di favorire l’invio di aiuti umanitari e l’evacuazione di malati e feriti dal territorio siriano, con particolare attenzione al distretto di Ghuta, che risulta essere in seria difficoltà a causa dei numerosi attacchi alle strutture mediche della zona che hanno provocato oltre 2500 feriti.

La zona di Ghuta, che si estende intorno alla periferia di Damasco, continua ad essere sede dei conflitti che coinvolgono i ribelli e il regime siriano di Assad.

La tregua promossa il 24 febbraio è durata pochissime ore: durante la mattinata del 25 febbraio infatti, il regime siriano ha continuato a bombardare la regione di Ghuta, appellandosi all’eccezionalità rappresentata dalla regione, che a quanto pare è ancora soggetta alla presenza di fazioni terroristiche. Il bilancio degli ultimi raid è di almeno 7 morti e 30 feriti, ma da domenica scorsa il numero delle vittime supera quota 500.

Il conflitto, che ignora le regole imposte dall’accordo umanitario, trova il sostegno di Iran, Turchia e Russia, che sin dall’inizio ha ostacolato la buona riuscita dell’accordo ONU.

Francia e Germania hanno avuto un dialogo telefonico con la Russia affinché vengano cessati immediatamente gli scontri e si rispetti la tregua.

Tregua che nelle ultime 48 ore prende la forma di una “pausa umanitaria”, promossa da Putin, che si sviluppa dalle 9 alle 14 e, in accordo con le dichiarazioni del Cremlino, prevede l’attuazione di corridoi umanitari affinché i civili possano abbandonare la sede del conflitto.

Questa mattina, la pausa umanitaria non è stata rispettata.

Intanto, la Corea del Nord ha spedito forniture al governo siriano che si ritiene possano essere state usate per la produzione di armi chimiche. Lo affermano alcuni esperti dell'Onu, secondo un rapporto pubblicato dal New York Times.

Tecnici nord coreani sono anche stati avvistati mentre lavoravano in impianti per la produzione di armi chimiche e missili in Siria. Si ritiene dunque possibile sia avvenuto un attacco chimico, tesi sostenuta dalla morte di un bambino di 7 anni per soffocamento.

Il papa lancia un appello affinché cessi subito la violenza: "Questo mese di febbraio - ha detto Francesco all'Angelus - è stato uno dei più violenti in sette anni di conflitto: centinaia, migliaia di vittime civili, bambini, donne, anziani; sono stati colpiti gli ospedali; la gente non può procurarsi da mangiare... Tutto questo è disumano".

Ecco alcune immagini raccolte negli ultimi giorni di conflitto:

HOT TOPIC
LA MARIJUANA LEGALE INVADE ROMA: ECCO DOVE TROVARLA
Marijuana legale? Si. Dove trovarla? QUI:
18267
5 EURO PER UN ANNO DI MUSEI A ROMA. COME? CON LA TESSERA MIC.
Nasce MIC , la tessera annuale che permetterà l'accesso illimitato a tutti i musei pubblici della capitale, comprese le mostre temporanee.
4478
ELEZIONI 2018: LEGGE ELETTORALE, PROGRAMMI E COME VOTARE
Elezioni politiche 2018: vi mostriamo la spiegazione dei criteri della legge elettorale, come si vota e i programmi delle forze politiche in gara.
736
Ritornano i Cinemadays, il Cinema a Tre Euro
Ritornano i Cinemadays : per 15 giorni all'anno, i biglietti del cinema a 3 euro.
710
5 METODI DI STUDIO MIGLIORI DEL TUO (E 5 DA EVITARE)
Se credete di avere un metodo di studio estremamente utile ed efficace, forse è arrivato il momento di ricredersi. Lo dice la scienza.
678
CROLLA TETTO DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA
Crolla una parte del solaio dell'istituto. Studenti evacuati gridano la loro rabbia su Facebook:" tragedia sfiorata"
606
AMAZON KEY, IL PRODOTTO ARRIVA A CASA ANCHE QUANDO NON CI SEI
"Not at home? Not a problem": Amazon prende in prestito le tue chiavi di casa e consegna il prodotto anche se non sei fisicamente presente. 
519
CHI E' LIBERATO? I SEGRETI SULL'IDENTITA' DEL RAPPER NAPOLETANO
Sono tanti gli idizi che ricostruiscono la vera identità di Liberato, il rapper napoletano che spopola nelle classifiche musicali italiane.
517
5 BUONI MOTIVI PER FIDANZARSI CON UN RAGAZZO DEL CLASSICO
Stilosi, intellettuali, romantici: fidanzatevi con un ragazzo del classico!
516
STICKERS FESTIVAL: 2^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DEGLI ADESIVI DELLA CAPITALE
Torna lo Stickers Festival di Roma, una manifestazione ad hoc per gli amanti e i collezionisti di adesivi della capitale.
506
SONDAGGIO
ESTATE

Dove andrai in vacanza?