#BEMILLENNIAL
Login Link Facebook Link Instagram

Concorso Europeo per Film-Maker, vinci 7500 euro

Alessandra Carraro 26-08-2018 94

L’Europa ha indetto un nuovo concorso di cortometraggi dedicato ai giovani.

Hai dai 18 ai 35 anni, e sei un film-maker in erba? Con questo contest puoi vincere 7500 euro. Si chiama #EUandMe, e nasce con l’obiettivo di avvicinare i cittadini all’Unione Europea.

 

Tutti noi abbiamo una passione: lo studio, i viaggi, navigare in Internet, salvare il mondo. Vivere nell'Unione europea ti offre infinite opportunità per fare quello che ti piace e portarti ovunque tu voglia.

La normativa e le iniziative dell'UE possono aiutarti a esprimere il tuo potenziale, darti ispirazione e mettere a tua disposizione gli strumenti di cui hai bisogno per coltivare i tuoi interessi.

Vuoi allargare i tuoi orizzonti? Grazie a #EUANDME puoi farlo.

(euandme.it)

 

Spesso capita che i cittadini si sentano distanti dall’Unione. Non tutti sanno che, oltre ad avere la cittadinanza del proprio Stato, tutti i cittadini dell’Unione hanno anche una Cittadinanza Europea. Tra i tentativi dell’UE per avvicinare i giovani alla realtà europea, c’è anche il concorso di cortometraggi #EUandME.

Possono partecipare tutti i giovani film-maker dai 18 ai 35 anni, residenti nell’UE, che dovranno presentare un’idea per un corto, insieme a una bozza di sceneggiatura, un video di presentazione e un lavoro precedentemente realizzato.

Le idee per i corti dovranno essere incentrate su uno dei cinque temi proposti dall’UE: Mobilità, Competenze e imprese, Mondo Digitale, Diritti e Sostenibilità.

Le opere dovranno raccontare una storia sull’impatto che ha l’Unione Europea nella vita di tutti i giorni, declinato nelle cinque tematiche.

 

Verrà poi scelto un vincitore per ogni categoria, e i cinque fortunati vincitori riceveranno una somma di 7500 euro a testa. I soldi saranno utilizzati dai ragazzi per realizzare l’idea per il corto, e durante le riprese e il montaggio saranno affiancati da un regista europeo professionista.

Il contest si è aperto il 24 agosto, ma i cineasti in erba hanno tempo fino al 31 ottobre per mandare i loro elaborati.

Per partecipare occorre compilare la domanda di iscrizione online. La richiesta di partecipazione dovrà contenere i seguenti elaborati, come si legge sul sito di #EUandMe:

 

  • Una sinossi scritta del tuo progetto (in inglese e, se l’inglese non è la tua lingua madre, anche in una delle lingue ufficiali dell’UE)
  • Un breve video di presentazione girato con uno smartphone (in inglese e, se l’inglese non è la tua lingua madre, anche in una delle lingue ufficiali dell’UE)
  • Il link a un cortometraggio da te realizzato negli ultimi cinque anni (per questo non ci sono requisiti linguistici particolari)

La giuria è composta da cinque registi europei, che avranno il compito di effettuare una prima selezione degli elaborati. I cineasti sceglieranno due proposte per ciascuna categoria. Successivamente, a partire da gennaio 2019, la palla passerà al pubblico.

Per cinque settimane, una per categoria, il pubblico potrà votare online il preferito tra i due scelti dai giurati. I cinque vincitori riceveranno un premio di 7500 euro per produrre, girare e montare il proprio film, che dovrà essere pronto entro il 30 aprile 2019.

Millennials cineasti, siete pronti a sfidarvi con i vostri coetanei europei a suon di ciak? Mettetevi alla prova con #EUandME.

Condividere un'idea significa renderla più forte e quando un'idea prende forza la sua eco può raggiungere luoghi lontani...
Condividi con gli altri e prendi parte a questo grande movimento! #bemillennial

TENDENZE