#BEMILLENNIAL
Login Link Facebook Link Instagram

Giappone, in Autunno Ciliegi in Fiore: è Allarme Caldo

Caterina Deidda 22-10-2018 161
Siamo all'inizio dell'Autunno eppure in Giappone i ciliegi sono nuovamente in fiore.
 

Perché?

 
La spiegazione di questa fioritura anticipata va ricercata nelle condizioni climatiche recenti del Sud-Est asiatico, dove nel corso dell'estate appena conclusasi si è abbattuto un grandissimo numero di tifoni estivi, decisamente sopra la media.
 
Si è registrato dunque un aumento vertiginoso dell'umidità seguita poi dal grande caldo che, in queste ultime settimane, ha portato i famosi ciliegi del Giappone a ri-fiorire, consuetudine del tutto anomala per il periodo dell'anno e che deve portarci a riflettere.
 
 
 
Le segnalazioni di alberi di ciliegio in fiore ad Ottobre sono state numerosissime, e arrivano da tutta l'isola nipponica: dal Sud-Ovest del Kyushu al Nord dell'Hokkaido.
 

Ma perché fa così tanto scalpore la nuova fioritura di ciliegi?

 
L' "Hanami", letteralmente "ammirare i fiori", ovvero la tradizionale , festeggiata e tanto attesa fioritura di ciliegi è un evento che cade durante la stagione più romantica: la Primavera.
 
L'Hanami, onorato dal 700 d.C., è celebrato con così tanta solennità da essere una ricorrenza speciale e mistica in Giappone, per cui il suo precoce arrivo ci fa capire quanto le condizioni climatiche del nostro mondo stiano seguendo schemi non più tradizionali, a causa nostra.
 
 
 
In Giappone la fioritura dei Sakura (fiori di ciliegio) coincide con l'inizio del turismo, delle scuole e delle celebrazioni sacre.
Il fiore di ciliegio infatti è intriso di importanti significati: sbocciando diviene subito molto bello e rigoglioso, ma la sua durata è assai breve; in un paio di giorni svanisce già.
 
La sua metafora è diventata centrale anche nel Buddismo: simbolo di stagionalità, della caducità della bellezza e di ogni cosa effimera che sembra destinata a durare, prima fra tutte la vita.
 
 
Con questa fioritura autunnale sono proprio la stagionalità e la poesia, che accompagnano l'evento da oltre tre secoli, a venire meno
 
Speriamo che in primavera, quando si dovrà celebrare il tradizionale Harami, la fioritura classica degli alberi di ciliegio, non si registrino spiacevoli sorprese. 
Condividere un'idea significa renderla più forte e quando un'idea prende forza la sua eco può raggiungere luoghi lontani...
Condividi con gli altri e prendi parte a questo grande movimento! #bemillennial

TENDENZE