#BEMILLENNIAL
Login Link Facebook Link Instagram

L'Effetto Spettatore: Colti di Sorpresa Non Aiutiamo gli Altri

Micol Weisz 11-06-2018 131

Chiunque, inconsapevolmente o meno, è stato oggetto dell'effetto spettatore. In una situazione di emergenza istinto morale, buonsenso ed empatia suggerirebbero infatti di intervenire e soccorrere chi si trova in difficoltà, ma più spesso di quanto si pensi entra in gioco l'effetto spettatore.

Quante volte l'opinione pubblica si è scagliata contro la folla egoista e insensibile rimasta a guardare di fronte a scene di violenza? È proprio un fatto di cronaca che, nel 1968, indusse gli psicologi statunitensi John Darley e Bibb Latané a studiare il comportamento dell'individuo e del gruppo di fronte ad una situazione di emergenza e a coniare quindi il termine effetto spettatore.

Quattro anni prima Kitty Genovese, ventinovenne di New York, era stata uccisa a pochi passi da casa da un uomo che l'aveva accoltellata ripetutamente per circa mezz'ora. Nonostante le urla della donna, gli abitanti del vicinato, pur assistendo all'omicidio, non intervennero, evidentemente colpiti dall'effetto spettatore.

Casi di questo tipo non mancano di certo e anzi recentemente, la reazione degli avventori del bar devastato qualche mese fa da due membri del clan Casamonica, rimasti impassibili mentre una donna veniva colpita  più volte mentre provava a reagire alla violenza verbale e fisica di due uomini, ha dimostrato la portata dell'effetto spettatore.

Ma in cosa consiste a livello psicologico l'effetto spettatore? 

A seguito dei loro studi Darley e Latané dimostrarono il fenomeno in laboratorio senza che i risultati degli esperimenti lasciassero dubbi: più numeroso era il gruppo di chi assisteva ad una situazione di emergenza, più bassa si rivelava la percentuale di intervento.

È chiaro quindi come l'egoismo comunemente inteso centri ben poco, sono altri i fattori scatenanti dell'effetto spettatore. Vediamo cosa provoca il cosiddetto bystander effect.

Molto probabilmente, trovandoci da soli di fronte a qualcuno che ha bisogno d'aiuto, non impiegheremmo troppo a decidere come agire. Qualora però aumentasse il numero delle persone che assistono alla scena, scatterebbero diversi meccanismi alla base dell'effetto spettatore.

Determinante per quanto riguarda l'effetto spettatore è la diffusione della responsabilità: l'effetto spettatore porta chiunque si trovi in gruppo a deresponsabilizzarsi e a pensare che altri potrebbero intervenire al suo posto.

Contemporaneamente però le vittime dell'effetto spettatore diventano l'una per l'altra modello di passività e lentamente nella mente degli astanti si fa strada l'idea che se nessuno interviene, evidentemente non ce n'è bisogno.

È dunque la presenza del gruppo il presupposto fondamentale perché si verifichi l'effetto spettatore. Tra le altre cause del fenomeno, oltre al timore per la propria incolumità inibito o meno dall'empatia, l'ansia sociale induce gli spettatori a mettere in dubbio le proprie convinzioni circa la gravità della faccenda e a temere che un intervento immotivato possa risultare fuori luogo.

Insomma, almeno nella maggior parte dei casi, è l'effetto spettatore che impedisce a molti di soccorrere prontamente chi ne ha bisogno e non, come si era detto ai tempi del caso Genovese e si sente ripetere quotidianamente, una profonda crisi dei valori o l'individualismo dilagante delle nuove generazioni.

C'è da dire tuttatvia che l'effetto spettatore non costituisce una legge universale e infallibile e sebbene sottrarsi a meccanismi sociali come l'effetto spettatore risulti difficile, essere al corrente di come comportarsi in situazioni di emergenza e seguire le proprie intuizioni porta a liberarsi dai vincoli dell'effetto spettatore e ad agire il più efficacemente possibile.

Questo per una società che non sia spettatrice ma umana e quindi, per natura, solidale.

Condividere un'idea significa renderla più forte e quando un'idea prende forza la sua eco può raggiungere luoghi lontani...
Condividi con gli altri e prendi parte a questo grande movimento! #bemillennial
HOT TOPIC
LA MARIJUANA LEGALE INVADE ROMA: ECCO DOVE TROVARLA
Marijuana legale? Si. Dove trovarla? QUI:
27322
5 EURO PER UN ANNO DI MUSEI A ROMA. COME? CON LA TESSERA MIC.
Nasce MIC , la tessera annuale che permetterà l'accesso illimitato a tutti i musei pubblici della capitale, comprese le mostre temporanee.
5594
Trasporti del Lazio: Agevolazioni e Sconti su Treni e Bici Pieghevoli.
Nuovi investimenti per il trasporto pubblico del Lazio: aggiunti convogli, sconti per studenti e nuove tratte. Le info.
4267
Un mese di trasporti gratuiti per i ragazzi dai 16 ai 18 anni: LazioinTour
Viaggiare in Cotral e sui mezzi Trenitalia nella Regione Lazio dal 13 Luglio al 15 Settembre sarà gratis per i ragazzi dai 16 ai 18 anni.
3102
Musei Gratis Roma: la MIC Card Costa Solo 5 euro
Il patrimonio artistico della capitale spalanca le porte ai cittadini: musei gratis Roma con la mic card al costo di 5€ l'anno.
2860
Vacanze Low Cost: 7 Siti per Viaggi Intelligenti
Scegliere tra le migliaia di offerte che ormai affollano il web non è facile, ma con qualche accorgimento nessuna meta è troppo lontana o costosa.
1336
5 METODI DI STUDIO MIGLIORI DEL TUO (E 5 DA EVITARE)
Se credete di avere un metodo di studio estremamente utile ed efficace, forse è arrivato il momento di ricredersi. Lo dice la scienza.
962
COLTAN: IL MINERALE DEGLI SMARTPHONE TRA SFRUTTAMENTO E ARMI NUCLEARI
Il coltan: elemento fondamentale dei nostri smartphone e maledizione per i congolesi.
933
Ritornano i Cinemadays, il Cinema a Tre Euro
Ritornano i Cinemadays : per 15 giorni all'anno, i biglietti del cinema a 3 euro.
912
Save the Date: il 27 Luglio l'Eclissi Lunare più Lunga del Secolo
Il 27 Luglio dal tramonto a notte fonda, si potrà ammirare l'Eclissi Lunare più lunga del secolo. Ecco tutte le informazioni per non perdersela!
856
ELEZIONI 2018: LEGGE ELETTORALE, PROGRAMMI E COME VOTARE
Elezioni politiche 2018: vi mostriamo la spiegazione dei criteri della legge elettorale, come si vota e i programmi delle forze politiche in gara.
779
5 BUONI MOTIVI PER FIDANZARSI CON UN RAGAZZO DEL CLASSICO
Stilosi, intellettuali, romantici: fidanzatevi con un ragazzo del classico!
716
Il Decreto Salvini su Sicurezza e Migranti Spiegato in 10 Punti
Se ancora non vi siete informati sul Decreto Salvini su sicurezza e immigrazione, è giunta l'ora di fare chiarezza.
711
FORSE NON SAPEVI CHE QUESTI 5 RAPPER FOSSERO LAUREATI!
5 RAPPER DA CHIAMARE "DOTTORE"
690
5 COSE DA VEDERE A BUDAPEST CHE NON TROVERETE SULLA GUIDA
Budapest è una città splendida, ricca di cose da fare e da vedere. Eccone 5 che forse non troverete nella vostra guida.
687
CROLLA TETTO DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA
Crolla una parte del solaio dell'istituto. Studenti evacuati gridano la loro rabbia su Facebook:" tragedia sfiorata"
665
CHI E' LIBERATO? I SEGRETI SULL'IDENTITA' DEL RAPPER NAPOLETANO
Sono tanti gli idizi che ricostruiscono la vera identità di Liberato, il rapper napoletano che spopola nelle classifiche musicali italiane.
628
In Canada c’è una Religione in Cui si Venera il Pene
Tutti i membri del Tempio di Priapo devono venerare il membro. Se non veneri il pene sei penalizzato.
593
STICKERS FESTIVAL: 2^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DEGLI ADESIVI DELLA CAPITALE
Torna lo Stickers Festival di Roma, una manifestazione ad hoc per gli amanti e i collezionisti di adesivi della capitale.
581
AMAZON KEY, IL PRODOTTO ARRIVA A CASA ANCHE QUANDO NON CI SEI
"Not at home? Not a problem": Amazon prende in prestito le tue chiavi di casa e consegna il prodotto anche se non sei fisicamente presente. 
572
SONDAGGIO
MEZZI PUBBLICI

Quanto usi i mezzi pubblici?