#BEMILLENNIAL
Login Link Facebook Link Instagram

Notte Bianca Alla Sapienza

Francesca Schettini 07-06-2018 255

Studenti di tutta Roma, unitevi! La Notte Bianca sta finalmente arrivando.

L'evento si terrà l'8 giugno presso la Sapienza Università di Roma, dalle 17.00 a proseguire per tutta la notte. Ci saranno discussioni, dibattiti, musica dal vivo, teatro e tanta allegria. Saranno allestiti due palchi: uno davanti alla facoltà di Lettere (per la musica hip hop e rap); un altro davanti a Chimica, con djset dalle 22 (spazio alla musica techno). Dal pomeriggio saranno allestiti stand e banchetti dove potrete trovare tshirts, adesivi e tanto altro, tutti prodotti da brand indipendenti  

Ci saranno ospiti a sorpresa e artisti di strada sparsi per la città universitaria, e avremo tutti modo di vederli esprimere la loro arte-

Il progetto della Notte Bianca è interamente GRATUITO, autorganizzato, autogestito e autofinanziato dagli studenti.

Sapientini e non, siete tutti i benvenuti, i Luissini un pò meno, ma saremo di larghe vedute per una sera.

Ma in cosa consiste la Notte Bianca della Sapienza?

L'idea nacque dodici anni fa da un gruppo di studenti che decisero di allestire questo evento autogestito al fine di aprire per una notte le porte dell'Università a tutti.

Si tratta di un momento di condivisione di cultura, musica e idee fino a tarda notte.

Ogni anno la Notte Bianca ha un tema diverso: quello di quest anno avrà come titolo "SMASCHERIAMO L'UNIVERSITA' DI CARTA".

Il titolo prende spunto dall'ormai famosa serie tv prodotta da Netflix, "La Casa de Papel" ossia la Casa di Carta.

La carta è l'elemento costitutivo dei testi su cui studiamo.

Degli appunti che annotiamo perdendo continuamente il filo.

Della burocrazia in cui anneghiamo.

Il famoso "pezzo di carta" a cui tutti ambiamo e che speriamo di ottenere prima o poi.

La Notte Bianca è una forma di resistenza, un modo per gli studenti di occupare un suolo che in realtà appartirene a loro, di far sentire la propria voce sulla piega che sta prendendo l'amministrazione, un modo di ricordare a chi sta più in alto di noi che siamo noi la forza motrice, il futuro dell'Università e della nostra società.

Per una notte non saremo più zombie drogati di caffé che si trascinano a lezione, ma membri attivi di un microcosmo, quello di noi giovani studenti e non.

E voi Millennials, verrete alla Notte Bianca? Vi aspettiamo numerosi.

Condividere un'idea significa renderla più forte e quando un'idea prende forza la sua eco può raggiungere luoghi lontani...
Condividi con gli altri e prendi parte a questo grande movimento! #bemillennial

TENDENZE