#BEMILLENNIAL
Login Link Facebook Link Instagram

Creator, il Primo Ristorante-Robot è a San Francisco

Alessandra Carraro 10-07-2018 48

Creator è il primo ristorante al mondo che non ha cuochi o almeno, non cuochi umani. Ha aperto i battenti lo scorso 27 giugno, a San Francisco, Stati Uniti.

Creator non è soltanto il ristorante, ma anche il robot che assembla ingredienti di altissima qualità a un prezzo mediamente basso. “La nostra missione è ridurre il costo del cibo di alta qualità, quindi vendiamo hamburger per 6 dollari”, si legge sul sito.

La ristorazione e l’high tech non erano mai stati così uniti. Da Creator si mangerà “un hamburger completamente nuovo, che prima non esisteva”. Cibo di qualità, ingredienti selezionati e prezzo abbordabile.

Però c’è un problema, per adesso.

Nonostante l’apertura del 27 giugno, non è ancora possibile ordinare hamburger, e per un po’ sarà ancora così.

 A spiegarlo è il San Francisco Chronicle, in un pezzo dedicato a sei curiosità su Creator. Per essere un ristorante high tech, al momento si mangia molto poco. Non basta entrare dentro, premere un pulsante e ritirare il cibo.

Per poter ordinare un hamburger fatto dal robot Creator, bisogna pre-acquistare un biglietto sul loro sito. Il problema è che i biglietti per luglio sono già sold-out, e per il mese di agosto c’è solo una lista d’attesa. È quasi più facile riuscire a trovare i biglietti per un concerto dei Coldplay.

Il motivo che spinge tanta gente a voler provare un hamburger Creator è che è proprio un robot a cucinare, speziare, assemblare gli ingredienti e mettere le salse. Il robot “contiene 350 sensori, 20 computer e 50 meccanismi attuatori”. Potete vedere un video di come Creator assembla un hamburger ⬇⬇⬇

Tuttavia, nel ristorante Creator ci sono anche dei dipendenti umani. Ci saranno degli addetti che prenderanno le ordinazioni e ti porteranno il conto, e si assicureranno che al cliente non manchi niente.

Tra le persone che collaborano alla riuscita di Creator, ci sono anche due chef che hanno studiato delle ricette per degli hamburger ad hoc. Non saranno loro a cucinare, però. Sarà Creator.

Il menù proposto da Creator non è molto vario. Il cliente può scegliere di assaggiare una delle due specialità ideate dai cuochi, o altri due, il “Creator vs. The World” e lo “Smoky”. Poi sono previsti i contorni, come insalate e patatine. E basta.

Dietro alla nascita di Creator ci sono le migliori menti del mondo food-tech. Un improbabile gruppo di lavoro ha unito le proprie conoscenze in ambiti apparentemente opposti, e ha trovato la ricetta perfetta per una macchina che cucina hamburger.

Esperti che hanno collaborato per Tesla, NASA, Walt Disney Imagineering e per il ristorante californiano Chez Panisse hanno lavorato per anni per dar vita a Creator. L’azienda di “robotica culinaria” Creator è stata fondata nel 2012 (con il nome di Momentum Machines) da Alex Vardakostas.

Con Creator, la ristorazione automatizzata muove i primi passi.

Leggendo il sito ufficiale del nuovo ristorante-robot, si ha da subito l’impressione che l’automatizzazione della cucina non significhi abbassamento di qualità.

Gli ingredienti sono scelti e accostati con la massima cura e il cliente non è lasciato da solo in balia della macchina. Creator vuole regalare un’esperienza alimentare avveniristica, senza rinunciare al lato umano del cibo.

 

Condividere un'idea significa renderla più forte e quando un'idea prende forza la sua eco può raggiungere luoghi lontani...
Condividi con gli altri e prendi parte a questo grande movimento! #bemillennial

TENDENZE