#BEMILLENNIAL
Login Link Facebook Link Instagram

Cari Maturandi, la Vostra Vita Comincia Dopo l’Esame di Maturità

Alessandra Carraro 11-06-2018 242

Quando avevo 19 anni avrei voluto che qualcuno me lo dicesse: la vita comincia dopo l’esame di maturità. Probabilmente all’epoca non ci avrei creduto, perché quando hai 19 anni la maturità è il massimo traguardo verso cui concentrare tutte le proprie energie.

Durante i cinque anni di scuola superiore, la vita ruota attorno a quello che succede dentro quelle quattro mura. Tutti gli sforzi, le risate, le preoccupazioni e i sacrifici vanno verso la direzione dell’esame di maturità. Sappiamo come ci siamo arrivati, ma non sappiamo cosa può succedere dopo.

Se la maturità rappresenta il coronamento di tutti i sacrifici e gli sforzi degli ultimi anni, quello che viene dopo che senso ha? Cosa succede dopo l’esame di maturità?

È vero che la vita da liceale finisce con la maturità. Ma la vita “vera”, quella che ci porterà ad essere adulti, comincia subito dopo. Adesso io ho appena finito il secondo anno di università, ma ricordo ancora quanto è stato difficile l’ultimo anno di liceo.

Le prospettive su ciò che succede dopo l’esame di maturità sono infinite. Sappiamo solo che si entra in un mondo sconosciuto, con meccanismi e ritmi a cui nessuno ci ha mai abituato. Iniziano nuove responsabilità, si costruisce un futuro più concreto e ogni scelta chiude delle porte e ne apre delle altre.

È un momento delicato della vita, quello dopo l’esame di maturità. E questo fa paura, perché ciò che non conosciamo ci spaventa. Oggi voglio dirvi di stare tranquilli, cari maturandi, perché la vita, quella bella, quella dove siamo veramente noi a decidere, comincia dopo la maturità.

Con questo non voglio dire che l’esame di maturità sia facile, che non abbia nessun significato e che in realtà genera tanta ansia per nulla. L’esame di maturità è il primo grande ostacolo che ci troviamo a dover affrontare, e dopo cambia tutto.

Non sappiamo se cambierà in meglio o in peggio, se saremo in grado di affrontare l’università o se troveremo un lavoro. Non sappiamo se riusciremo ad essere felici, o se sapremo trovare il nostro posto tra le mille sfaccettature del mondo degli adulti.

Dopo l’esame di maturità comincia il lavoro vero. Dopo le superiori abbiamo tutte le basi per diventare persone adulte, e tutto quello che succede dopo l’esame di stato rappresenta un mattoncino che costruisce a poco a poco la nostra personalità.

Dalla maturità in poi, ogni scelta ci avvicina agli adulti che saremo.

Ma non dobbiamo aver paura di crescere. Non dovete aver paura di diventare grandi perché la vita fuori dalle mura del liceo è bellissima. È piena di opportunità, ti fa conoscere persone magnifiche che forse non ti abbandoneranno mai, ti fa appassionare di cose che non sapevi nemmeno esistessero.

Questa è la vita dopo l’esame di maturità. Perciò vi dico, cari maturandi, date il massimo. Vivete l’esame di maturità come un esame che voi fate a voi stessi. Metteteci il vostro carattere e i vostri sogni, e avrete delle soddisfazioni.

Tra due o tre anni, quando l’esame di maturità sarà un ricordo lontano, le cose che vi resteranno veramente impresse saranno le paure, le speranze e le aspettative che vi hanno accompagnato per i cinque anni di superiori. Non ricorderete più la data esatta di un certo evento storico, o le biografie dei grandi artisti che portate all’esame.

Quello che vi porterete sempre con voi dopo l’esame di maturità sarà una forza nuova, una consapevolezza di voi stessi e delle vostre capacità che non credevate di avere. Vi sarete messi alla prova, e se darete il massimo avrete un’energia nuova per aggredire il mondo e per rendere la vostra vita un’esperienza straordinaria.

Ricordatevi queste parole, cari maturandi. Non siete e non sarete mai il numero che uscirà nei quadri tra qualche settimana. Non permettete mai a nessuno di giudicarvi in base a quel numero. Voi siete e sarete l’energia che mettete in questa prova, e questa luce non ve la toglierà mai nessuno.

Godetevi queste ultime settimane, vivetele con serenità e con impegno. E siate eccitati e trepidanti, siate pazzi e siate affamati, perché la vita vera, quella in cui sarete voi i capitani della vostra vita, comincia dopo l’esame di maturità.

In bocca al lupo a tutti voi.

Condividere un'idea significa renderla più forte e quando un'idea prende forza la sua eco può raggiungere luoghi lontani...
Condividi con gli altri e prendi parte a questo grande movimento! #bemillennial

TENDENZE