"L'impulso creativo della
nostra generazione !"
Login Link Facebook Link Instagram
STUDIOPOINT

CHI E' LIBERATO? I SEGRETI SULL'IDENTITA' DEL RAPPER NAPOLETANO

Francesco Leone 27-01-2018 565

La scena rap sta osservando con curiosità l'avanzare di una nuova stella, Liberato.

Segni distintivi? E' napoletano, canta senza farsi vedere per lo più in dialetto e domina già le classifiche Spotify, toccando quota 7 milioni di visualizzazioni su Youtube col suo pezzo "Tu t'e scurdat e me", e oltre 6 milioni con "9 Maggio".

Ma chi è Liberato?

La gran parte del mistero che aleggia attorno a questo nuovo personaggio è dovuta al fatto che la sua faccia e la sua identità siano gelosamente custodite e tenute nascoste e segrete.

Scoprire chi è Liberato è diventato un vero e proprio rebus, ma sul web il toto-nome ha portato a una possibile identità.

La ricerca su chi è Liberato ha condotto alla figura di Emanuele Cerullo, napoletano di Scampia, 25 anni e laureato in Lettere Moderne alla Federico II di Napoli; è un poeta e scrittore moderno, autore tra l'altro de " Il coraggio di essere liberi " e " Il ventre di Scampia ".

Questa poesia, pubblicata (e poi cancellata inspiegabilmente) dal suo profilo Facebook (guarda caso) il 9 Maggio 2016, offre delle analogie più che sospette con il testo della canzone 9 Maggio di Liberato.

Recita così:

"Bastò quel respiro a infiammarti la faccia di lacrime e non sapevi che è bastato un sospiro per farti entrare serena nell'anima mia. Maggio saluta la sua prima settimana, dimenticando chi, adesso, brucia nel tuo fumo. Un passato già remoto quell'aurora a Mergellina, una stella già scoppiata sul golfo di partenope. "

Così invece recitano i versi del misterioso Liberato:

Ca' pe' trasi' 'int'all'anema ce vuo' 'nu suspir' ---> "per entrare nell'anima ci vuole un sospiro".
Fa'
'nu tir' tu, je nun m' fir' ---> riferimento al fumo.

Ca' pe' caccià 'na lacrem' ce vuo' 'nu respir' ---> per cacciare una lacrima ci vuole un respiro

9 Maggio, t'è scurdat ---> riferimento al 9 Maggio e all'abbandono

Scennimmo a Mergellin', Nun ne parlamm' cchiù, e cinche d'a matin', it's me and you ---> riferimento a Mergellina e all'alba.

Notato nulla di stano?

Le analogie tra i due testi mostrate fin qui possono anche essere considerate semplici supposizioni, che però aumentano di credibilità se si pensa che Emanuele Cerullo ha collaborato anche con l'ambiente radiofonico napoletano, tramite cui ha probabilmente allacciato la rete di contatti giusti per lanciare il personaggio di Liberato.

Altro punto di forza della tesi che porta al nome di Emauele Cerullo come Liberato è la registrazione (rimossa da Youtube in tempi record), fatta da una studentessa dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, in occasione del seminario tenuto proprio da Emanule Cerullo in cui si tratta l'uso del dialetto nei testi poetici, menzionando gli stessi aggettivi utilizzati da Liberato in Nove Maggio come “m’è sciarmat”,“m’è sfunnat' " e infine “‘mpressiunat'”.

In questo video, inoltre,Cerullo mostra una certa confidenza e affinità con il mondo rap, cantando e strappando gli applausi agli alunni dell'Istituto Giordani di Caserta.

 

 

Ma è possibile sapere con certezza chi è Liberato?

Purtroppo no, cosiderando che Cerullo finora ha sempre negato tutto, anche quando è stato messo alle strette da Radio Marte, non però senza esitazioni.             In questa clip infatti si può notare l'imbarazzo dello stesso Cerullo all'incalzare del conduttore: "Chi te lo ha detto??" - "Che prove hanno?"

 

 

Ultimo indizio che compone il quadro delle prove: Emanuele Cerullo si era già imbarcato nell'impresa di sfondare nel panorama musicale 5 anni fa, come testimonia il suo canale Youtube in cui ha fatto uscire 11 pezzi all'interno dell'album "Prima di Tutto", che però non ha avuto successo.

Forse proprio questo passo falso in età più adolescenziale ha convinto Cerullo ad aggiustare il tiro, optando per un personaggio misterioso, sicuramente migliorato e più appetibile per il grande pubblico.

Questo articolo non vuole violare in alcun modo la privacy di Emanuele Cerullo, ma è stato scritto per offrire spunti ai numerossissimi fans che attendono di saziare la loro fame e il loro più grande desiderio: scoprire chi è Liberato.

HOT TOPIC
LA MARIJUANA LEGALE INVADE ROMA: ECCO DOVE TROVARLA
Marijuana legale? Si. Dove trovarla? QUI:
22449
5 EURO PER UN ANNO DI MUSEI A ROMA. COME? CON LA TESSERA MIC.
Nasce MIC , la tessera annuale che permetterà l'accesso illimitato a tutti i musei pubblici della capitale, comprese le mostre temporanee.
4974
Un mese di trasporti gratuiti per i ragazzi dai 16 ai 18 anni: LazioinTour
Viaggiare in Cotral e sui mezzi Trenitalia nella Regione Lazio dal 13 Luglio al 15 Settembre sarà gratis per i ragazzi dai 16 ai 18 anni.
1766
Musei Gratis Roma: la MIC Card Costa Solo 5 euro
Il patrimonio artistico della capitale spalanca le porte ai cittadini: musei gratis Roma con la mic card al costo di 5€ l'anno.
1485
Save the Date: il 27 Luglio l'Eclissi Lunare più Lunga del Secolo
Il 27 Luglio dal tramonto a notte fonda, si potrà ammirare l'Eclissi Lunare più lunga del secolo. Ecco tutte le informazioni per non perdersela!
823
5 METODI DI STUDIO MIGLIORI DEL TUO (E 5 DA EVITARE)
Se credete di avere un metodo di studio estremamente utile ed efficace, forse è arrivato il momento di ricredersi. Lo dice la scienza.
781
Ritornano i Cinemadays, il Cinema a Tre Euro
Ritornano i Cinemadays : per 15 giorni all'anno, i biglietti del cinema a 3 euro.
775
ELEZIONI 2018: LEGGE ELETTORALE, PROGRAMMI E COME VOTARE
Elezioni politiche 2018: vi mostriamo la spiegazione dei criteri della legge elettorale, come si vota e i programmi delle forze politiche in gara.
754
CROLLA TETTO DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA
Crolla una parte del solaio dell'istituto. Studenti evacuati gridano la loro rabbia su Facebook:" tragedia sfiorata"
628
5 BUONI MOTIVI PER FIDANZARSI CON UN RAGAZZO DEL CLASSICO
Stilosi, intellettuali, romantici: fidanzatevi con un ragazzo del classico!
587
SONDAGGIO
ESTATE

Dove andrai in vacanza?