#BEMILLENNIAL
Login Link Facebook Link Instagram

Modena Future Loop Jazz

Patrizio Sabino 04-06-2018 49

Cala la notte giù dalla  Ghirlandina

Stende il suo manto nero

Gente passa lenta sui marciapiedi umidi

Macchine scorrono come un nastro tra una rotonda e l’altra

Suonano sempre la stessa melodia

Di luci e gomme

Di acqua e fiamme

 

Cuoio e miele su per le mie narici

Tu spensierata fumi guardando fuori dalla finestra

Oltre la fantasia di una stanza d’albergo

Dentro la realtà della tua città

Neri i tuoi capelli disegnano turbini sulle tue spalle

Affondo il viso in quel moto ondoso e  bacio il tuo collo

 

Ti stringo per sentire il calore della tua pelle

Per far invidia a chi fuori porta un cappotto

Per sentire il tuo odore dentro di me

Su fino al cervello e poi giù dentro la pancia

 

I fari delle macchine filtrano attraverso la persiana

Disegnano strade sul tuo corpo di neve

I  pensieri si confondono tra le onde della tua sigaretta

Sulle  note di un jazz  suonato in un locale affollato

Chiudi gli occhi e sorridi mentre sussurro il tuo nome  

 

Una vita ci separa ma cosa importa

Chilometri ci dividono ma cosa conta

Questa notte siamo soli al mondo

Io e te

E queste quattro mura

E questo letto che traballa ad ogni passaggio del treno

Questa è la nostra casa questo il nostro futuro

Tu davanti ad indicarmi la via

Io dietro a proteggerti dal mondo

 

Potremmo rimanere cosi per sempre

A me basterebbe il tuo odore

Il tuo calore

Come due statue di carne a fissare nel vuoto

Senza bisogno di altro se non il ritmo dei nostri cuori

E il nastro fuori continua a girare

Gli “Chat Noir” continuano a suonare

Il tempo infinito di una sigaretta

 

E poi saremo di nuovo distanti

Sotto la pioggia

A dirci addio e farci mille promesse

A bagnarci le ossa per un ultimo sguardo

E poi saremo di nuovo gente tra la gente

Vite tra le vite

Mentre il Naviglio seppellisce tutto giù nella bassa

E quattro ruote mi riporteranno a casa

Tra sentieri d’asfalto e pensieri d’amore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividere un'idea significa renderla più forte e quando un'idea prende forza la sua eco può raggiungere luoghi lontani...
Condividi con gli altri e prendi parte a questo grande movimento! #bemillennial

TENDENZE