#BEMILLENNIAL
Login Link Facebook Link Instagram

5 App e Siti per Viaggiare Gratis (o quasi)

Alessandra Carraro 06-06-2018 1258

Ci sono persone che girano il mondo e visitano posti straordinari, spendendo poco o niente. Viaggiare gratis, o comunque spendendo molto poco, non è solo possibile, ma anche facile. Come? Basta conoscere le App e i siti giusti.

Ci sono delle App e dei siti che ti permettono di viaggiare gratis in termini di soldi, ma prevedono un certo sforzo da parte di chi viaggia. Per esempio, è possibile andare a fare volontariato all’estero in cambio di vitto e alloggio. Oppure lavorare in tanti posti diversi per brevi periodi di tempo, così da girare il mondo senza restare con le mani in mano.

Viaggiare gratis è possibile e facile per chiunque ami stare a contatto con la natura e non abbia paura di sporcarsi le mani. Per i viaggiatori che vogliono conoscere le bellezze del mondo, entrare in contatto con culture diverse e non hanno paura di fare fatica, ci sono tantissime opportunità per viaggiare gratis.

Ci sono poi delle comunità di viaggiatori che creano un network solidale per tutti quelli che vogliono girare il mondo. Più grandi sono queste comunità, più le possibilità di viaggiare gratis si moltiplicano.

Ecco le 5 App o siti più conosciuti e affidabili per viaggiare gratis.

1. SVE – Servizio Volontariato Europeo

Partiamo dal modo più “istituzionale” di viaggiare gratis. Lo SVE è un programma di volontariato internazionale gratuito, finanziato dalla Commissione Europea.

Lo SVE consente a tutti i giovani tra i 17 e i 30 anni di girare il mondo gratis, facendo volontariato in Europa e nei Paesi dell’area Euromediterranea e del Caucaso per un periodo che va dalle 2 settimane ai 12 mesi.

“Il Servizio Volontario Europeo è praticamente GRATIS!! Le spese di viaggio, vitto, alloggio, trasporto locale, assicurazione sanitaria, corso di lingua e pocket money mensile sono coperti e finanziati dalla Commissione Europea”

Grazie Europa, che consenti ai millennials di viaggiare gratis.

2. Workaway

Workaway è un network internazionale che mette insieme ospitanti e ospiti di tutto il mondo. È la “principale community mondiale per il volontariato, il lavoro e lo scambio culturale”.

Vi piace l’idea di viaggiare gratis lavorando in una fattoria norvegese, accudendo i canguri in Australia o aggiustando barche ai Caraibi? Workaway. Ci sono più di 1000 case o organizzazioni ospitanti in oltre 170 paesi.

Con Workaway, l’unico costo da sostenere è il viaggio. La community dà la possibilità di vivere all’estero anche lunghi periodi, per imparare la lingua o fare esperienza, con vitto e alloggio offerto in cambio di un po’ di manodopera di ogni tipo. Sta a te poi contattare il tuo ospitante per discutere i termini.

Un modo intelligente e diverso per viaggiare gratis, o quasi.

3. Worldpackers

Viaggiare gratis all’insegna dell’avventura è possibile, e in tanti già lo fanno con Worldpackers. Esiste una community di “worldpackers” che mette l’indispensabile in uno zaino e parte alla volta del mondo. Worldpackers è anche un'App comodamente scaricabile dallo store.

La funzione di Worldpackers è duplice. La prima è di dare ai giovani la possibilità di lavorare in cambio di vitto e alloggio e mettere in contatto ospitanti e ospitati. In questo modo i ragazzi possono lavorare in scuole, organizzazioni non governative, eco-villaggi o fattorie.

Il secondo obiettivo di Worldpackers è di creare una community di viaggiatori, mettendo in comunicazione i giovani che vogliono viaggiare gratis all’insegna dell’avventura. Infatti, la community di worldpackers è fatta di viaggiatori solitari, viaggiatori zaino-in-spalla e viaggiatori in cerca di esperienze lavorative gratificanti.

4. HelpX – Help Exchange

Anche HelpX è una community di lavoratori, che vogliono coniugare l’esperienza pratica con la conoscenza di posti nuovi e inesplorati. Il focus di HelpX sono le fattorie, gli ostelli, e persino le barche, in cui giovani volontari sono chiamati a dare una mano in cambio di vitto e alloggio.

In media, chi viaggia con HelpX lavora 4 ore al giorno in cambio di una stanza e tre pasti al giorno. Tuttavia, gli accordi possono variare. Potrebbe essere possibile lavorare solo 2 ore al giorno, magari cucinandosi i propri pasti. Oppure lavorare 6 ore al giorno, con la possibilità di cavalcare, andare in barca, o seguire corsi di lingua o di yoga.

Con HelpX è possibile viaggiare gratis e lavorare anche in paesi in via di sviluppo, oltre che in Oceania, Europa e nelle Americhe. Tutti i paesi presenti nel network di HelpX li trovate qui.

5. WWOOF – World Wide Opportunities on Organic Farms

WWOOF è un network di volontari che amano la natura in ogni sua forma, colore e odore. Il progetto WWOOF è un movimento che vuole promuovere esperienze educative e culturali, basate sulla fiducia e non su scambi di soldi.

In questo modo, WWOOF mira a costruire una community globale ed eco-sostenibile.

I WWOOFer sono volontari che girano il mondo di fattoria in fattoria, in quasi tutti i paesi del mondo. Una vera opportunità per staccare la spina, nel vero senso della parola, per viaggiare gratis e immergersi in un’esperienza naturale e incontaminata.

Se ancora non vi siete convinti a viaggiare gratis utilizzando uno di questi 5 siti o App, vi invito a dare un’occhiata a questo video. Il millennial che vedete ha girato il mondo appoggiandosi a questi siti e queste community, e il risultato è straordinario. Vedere per credere.

 

Condividere un'idea significa renderla più forte e quando un'idea prende forza la sua eco può raggiungere luoghi lontani...
Condividi con gli altri e prendi parte a questo grande movimento! #bemillennial

TENDENZE