#BEMILLENNIAL
Login Link Facebook Link Instagram

5 COSE DA VEDERE A BUDAPEST CHE NON TROVERETE SULLA GUIDA

Alessandra Carraro 08-12-2017 902

5 COSE DA VEDERE A BUDAPEST CHE NON TROVERETE SULLA GUIDA

 

La capitale ungherese è una città tutta da scoprire, piena di sorprese per l’occhio più attento: oltre alle attrazioni principali (il Mercato Centrale, il Parlamento, il Castello di Buda), ci sono 5 cose da vedere a Budapest che non troverete sulla vostra guida.

Nessun problema, ci pensa LSD Viaggi. Se state preparando un viaggio nella magica capitale ungherese, questi cinque consigli potrebbero tornarvi estremamente utili. Se non avete nessun viaggio in programma, magari questa lista potrebbe convincervi a scegliere Budapest come vostra prossima meta.

 

1- Il Museo del Cioccolato

La prima delle 5 cose da vedere a Budapest è un'antica fabbrica-museo del cioccolato. Si trova al secondo piano di una palazzina che affaccia sul parlamento, per nulla pubblicizzata e talmente nascosta che sembra non voglia farsi trovare. Il tour prevede un’incredibile varietà di assaggi di cioccolato con sapori e consistenze diverse, attraverso la fabbrica che produce le squisitezze della pasticceria sottostante.

Un timido angolo di dolcezza che scappa dal turismo di massa, per regalare un’esperienza cioccolatosa solo a chi Ha la fortuna e la curiosità di guardare più da vicino. Questa fuga dal grande pubblico la si può apprezzare anche via web: il sito ufficiale della fabbrica-museo è solo in ungherese, quindi affidatevi alla traduzione di Google. 

 

2- La statua di Bud Spencer

Questo novembre Budapest ha dedicato un omaggio a Carlo Pedersoli, meglio conosciuto come Bud Spencer. Il suo personaggio è estremamente rispettato e venerato in Ungheria, perché quando i suoi film iniziarono a essere trasmessi negli anni ’80, il paese era ancora comunista, e tutte le scazzottate di Bud venivano viste come simbolo di libertà.

La statua è stata installata da meno di un mese, quindi affrettatevi per essere tra i primi a trovarvi davanti a un Bud Spencer di due metri.

 

3- Scarpe sulla riva del Danubio

Io stessa mi sono sorpresa che non fosse nella mia guida quando ho visitato la splendida capitale ungherese.

Le Scarpe sulla riva del Danubio sono un’opera estremamente toccante e delicata in memoria di un massacro di cittadini ebrei, i cui corpi vennero gettati nel Danubio, fiume che attraversa la città. Il memoriale si trova poco lontano dal parlamento. Una tappa obbligata per chi visita la città e vuole immergersi nella sua storia.

 

Gli ultimi due punti della lista delle 5 cose da vedere a Budapest che non troverete sulla guida sono più dei consigli per chi la sera vuole fare qualcosa di un po’ originale.

 

4- Lo Szimpla

La quarta delle cose da vedere a Budapest che non troverete in nessuna guida è lo Szimpla. Immaginatevi un giardino chiuso da edifici, con dei tavoli (alcuni a forma di macchina), delle terrazze e delle sedie. Aggiungete che gli edifici che circondano il giardino sono pizzerie, hamburgerie e chioschi dove servono cibo tipico.

Metteteci anche le luci soffuse, delle lampade coloratissime e muri decorati con qualsiasi cosa: scritte, targhe, nastri, luci, biciclette, semafori (semafori!!), graffiti strumenti musicali. E per finire, tenete presente che a Budapest la birra costa circa due euro. Shakerate tutto con musica dal vivo, dj set, e cocktail bar. Benvenuti allo Szimpla.

 

5- Il “Ponte Verde”

Ho tenuto il meglio per ultimo. State pronti, perché la cosa che sto per confidarvi la sappiamo, per adesso, in due. Dimenticate il divertimento “da turista” e i locali frequentati più da italiani e viaggiatori vari che da ragazzi del posto. Dove vanno i giovani di Budapest a fare serata? Noi l’abbiamo scoperto.

La città di Budapest è divisa in due dal Danubio, che è attraversato da otto ponti; il nostro “Ponte Verde” si chiama in realtà Ponte della Libertà. La struttura è fatta in modo tale che i “pali” orizzontali del ponte sembrino panchine: ed è proprio questo che diventano la sera. Quando il flusso turistico diminuisce, il ponte si anima di musicisti, street artist, ballerini e giovani che sorseggiano birra e si godono il panorama. Un bel modo di passare una serata diversa dal solito e immergersi nella vera movida ungherese.

Se avevate in mente di visitare Budapest, queste 5 chicche che non troverete in nesuna guida turistica saprenno esservi d'aiuto :)

Condividere un'idea significa renderla più forte e quando un'idea prende forza la sua eco può raggiungere luoghi lontani...
Condividi con gli altri e prendi parte a questo grande movimento! #bemillennial

TENDENZE